Benvenuti sul nostro sito web.

In un solo anno, milioni di automobili vengono prodotte in tutto il mondo.

In un solo anno, milioni di auto vengono prodotte in tutto il mondo. Sebbene gli stili, le parti e le caratteristiche possano variare, ogni veicolo richiede un cablaggio. Il cablaggio collega il cablaggio in tutto il veicolo, alimentando qualsiasi cosa, dal servosterzo e dai fari ai display nel cruscotto e ai sedili riscaldati.

Man mano che le auto diventano più high tech, il cablaggio diventa più espansivo e viene eseguito attraverso diverse aree dell'auto. Schermi nei poggiatesta, porte di ricarica in tutto e maggiori elementi elettronici sui cruscotti richiedono un cablaggio aggiuntivo attraverso aree con spazio limitato o esposizione a elementi dannosi.

La protezione dei cavi è fondamentale per la sicurezza del veicolo. I cavi esposti ad alte temperature, prodotti chimici erosivi e proiettili verranno danneggiati provocando incendi, guasti ai freni e malfunzionamenti critici. Per evitare questi problemi, i cavi devono essere raggruppati e coperti.

Ci sono molte opzioni per proteggere i cavi nel cablaggio di un veicolo. Le chiusure lampo legano saldamente il filo insieme ma offrono poca protezione o isolamento. I condotti in plastica offrono protezione dalle superfici ruvide, sebbene possano aggiungere peso e non siano flessibili come altre opzioni. La guaina termorestringente fornisce protezione da calore, umidità e prodotti chimici. Tuttavia, l'applicazione richiede molto tempo.

Il nastro è un'altra opzione per raggruppare e proteggere i cavi. Secondo Christine Toussaint, product manager di Scapa, i nastri sono più flessibili ed economici rispetto ad altre opzioni di legatura perché possono essere utilizzati per avvolgere, legare e sigillare. Con un'ampia varietà di supporti e adesivi, il nastro può offrire smorzamento acustico, isolamento termico ed elettrico e protezione dall'abrasione della stessa qualità degli altri metodi. Inoltre, i nastri sono più flessibili, leggeri e più facili da applicare rispetto ai tubi o ai condotti di plastica.

Il nastro ha dei limiti.

"L'attuale limitazione è la resistenza alle abrasioni dure, come urti di pietra o ghiaia ad alta velocità", afferma Brent Phillips, direttore vendite di cablaggi per Tesa Tape, Inc.

Anche la resistenza alla temperatura può essere una limitazione, ma Toussaint osserva che Scapa sta ora producendo nastri con adesivi siliconici per resistere a temperature estremamente elevate.

I nastri per avvolgere i cablaggi sono classificati in base alla loro resistenza all'abrasione. Esistono sei classi di resistenza all'abrasione, dalla A alla F. I nastri di classe A non forniscono resistenza all'abrasione. I nastri di classe F forniscono "una protezione dall'abrasione estremamente elevata".

Il metodo stabilito per determinare la resistenza all'abrasione del nastro di cablaggio è il "test di abrasione da raschiamento" delineato nella norma internazionale ISO 6722. Durante il test, una lunghezza di 10 centimetri di nastro viene applicata in un unico strato a un mandrino in acciaio 5 o 10 millimetri di diametro. Uno strumento abrasivo in filo di acciaio di 0,45 millimetri di diametro viene quindi strofinato avanti e indietro contro il nastro sotto un carico di 7 newton.

Un nastro di Classe A verrà distrutto dopo meno di 100 colpi. Un nastro di Classe C verrà distrutto dopo 500-999 colpi. Un nastro di classe F può sopportare più di 15.000 colpi prima


Tempo post: agosto-17-2020