Benvenuti sul nostro sito web.

CABLAGGI

NOVITÀ TECNOLOGIA OLINK ---- CHE COS'È UN CABLAGGIO?

I cablaggi sono assemblaggi con più fili terminati tagliati o legati insieme. Questi gruppi facilitano l'installazione durante la produzione del veicolo. Sono inoltre progettati per utilizzare meno spazio all'interno dell'auto, per fornire una protezione aggiuntiva al cavo e per fornire punti di fissaggio sicuri, contribuendo così a far fronte alle sfide di vibrazioni, attrito e altri pericoli. 

QUANTE IMBRACATURE PER VEICOLO?

Auto e camion hanno cablaggi separati per molti sistemi di bordo, tra cui: batteria e alimentatore, set di accensione, piantone dello sterzo, cruise control, antibloccaggio dei freni, quadro strumenti (cruscotto), illuminazione interna, sicurezza interna e protezione, anteriore luci di fine corsa, luci posteriori, porte (serrature e comandi dei finestrini), cablaggio del gancio di traino e, più recentemente, sistemi di telecamere posteriori, connessioni mobili e bluetooth e sistemi di navigazione GPS o satellitare. Una stima, attribuita alla società di test di cablaggio Cirris Systems nella rivista Assembly, è che il numero medio di cablaggi per veicolo è 20.

COMPLESSITÀ DELL'IMBRACATURA

Un'auto compatta o di "classe C" ha 1,2 km di cavo e più del 90% di questo ha un diametro di 0,5 mm o superiore, secondo una presentazione alla Wire and Cable Conference 2012 di CRU di Francois Schoeffler di Acome. La classe compatta ha la più grande quantità di qualsiasi segmento. Nel 2013, le case automobilistiche hanno prodotto 26 milioni di auto compatte, il 30% della produzione di auto e autocarri leggeri dell'anno. Ciò significa che l'anno scorso più di 30 milioni di km di cavo isolato sono stati utilizzati solo per le auto compatte.

La casa automobilistica tedesca BMW afferma che i sistemi di alimentazione nei suoi modelli più grandi possono avere fino a 3 km di cavi e sistemi di cavi che pesano fino a 60 kg. In una presentazione del 2013 per l'Electric Wire Processing Technology Expo, il dottor Don Price, un funzionario di Ford Motor Co. e del Consiglio per la ricerca automobilistica degli Stati Uniti, ha osservato che ci sono 1.000 "conduttori tagliati" (estremità dei cavi) per veicolo nel cablaggio imbracature.

REQUISITI DI ELEVATA AFFIDABILITÀ

Alcuni cablaggi nei veicoli supportano funzioni di sicurezza critiche. Ad esempio, il cablaggio per sterzo, freni e comandi del motore deve soddisfare rigorosi requisiti di affidabilità, comprese le specifiche per intervalli di temperatura, vibrazioni e corrosione. Questi requisiti riguardano i conduttori, le terminazioni e i materiali di rivestimento. Le auto possono anche avere fino a 30 connettori nei sistemi che controllano gli airbag, la posizione del sedile e altri sistemi di ritenuta di sicurezza. 

COME SONO FATTE LE IMBRACATURE?

La produzione di imbracature include i seguenti materiali e processi:

  • tagliare il filo isolato alle lunghezze specificate
  • spelando l'isolamento alle estremità
  • montaggio di terminazioni, spine o connettori
  • posizionamento delle lunghezze dei cavi terminati su una scheda o un telaio
  • attaccare morsetti, clip o nastro per legare insieme le lunghezze dei cavi nei punti appropriati
  • applicare tubi, maniche o nastro per protezione, resistenza e rigidità
  • test e certificazione

In questo elenco, il terzo processo, il montaggio delle terminazioni, ha molti passaggi e variazioni a seconda del tipo di conduttore e del tipo di connettore. L'elaborazione della terminazione può includere diversi trattamenti superficiali per i conduttori, crimpatura, incollaggio e sigillatura e fissaggio di vari stivali, clip, prese o alloggiamenti.

L'ELABORAZIONE MANUALE È INEVITABILE

Le macchine possono eseguire efficacemente alcuni dei processi di cablaggio sopra elencati, come taglio, spelatura e aggraffatura. In caso contrario, il posizionamento dei cavi e il collegamento dell'hardware richiede una notevole manodopera. BMW offre la seguente osservazione in una descrizione dei cablaggi delle sue auto: “A causa della loro elevata complessità, i cablaggi vengono prodotti solo in un processo automatizzato in tirature molto piccole. Circa il 95% della produzione viene eseguita a mano su cosiddette schede di progettazione ".

COMMERCIO INTERNAZIONALE DI FASCETTE ELETTRICHE

Poiché la manodopera è una componente sostanziale dei loro costi di produzione, i produttori di finimenti hanno costruito nuove fabbriche in paesi con tassi di manodopera inferiori. I produttori di cablaggi stanno costruendo nuove fabbriche come parte di programmi di espansione o come parte di programmi per spostare la produzione verso mercati a basso costo. In alcuni casi, la necessità di nuove fabbriche è associata a nuovi modelli di auto o nuovi impianti di assemblaggio di automobili.

1

IL MESSICO LEADER NELLE ESPORTAZIONI DI IMBRACATURE

Secondo i dati del commercio internazionale, nel 2013 11 paesi hanno esportato più di 1 miliardo di dollari di cablaggi per veicoli. Le esportazioni del Messico sono state le maggiori, con 6,5 miliardi di dollari. La Cina è seconda, con 3,2 miliardi di dollari, seguita da Romania, Vietnam, Stati Uniti, Marocco, Filippine, Germania, Polonia, Nicaragua e Tunisia. Questi principali esportatori mostrano il ruolo dell'Europa orientale, del Nord Africa e del Sud-est asiatico nella produzione globale di finimenti. Sebbene la Germania non sia un mercato del lavoro a basso costo, molte delle principali aziende di cablaggi hanno sede, laboratori di progettazione e collaudo e centri logistici in Germania. (Diapositiva 7)

RUOLO DEI MERCATI EMERGENTI

Nel 2003 le esportazioni mondiali di imbracatura hanno totalizzato 14,5 miliardi di dollari USA, di cui 5,4 dollari esportati dai paesi della categoria dei mercati avanzati e 9,1 miliardi di dollari esportati dai mercati emergenti. Entro il 2013, le esportazioni mondiali di imbracatura erano aumentate con un CAGR del 9% a 34,3 miliardi di dollari. I mercati emergenti hanno rappresentato la maggior parte di questa crescita, con le loro esportazioni in aumento con un CAGR dell'11% a 26,7 miliardi di dollari. Le esportazioni dai mercati avanzati sono aumentate con un CAGR del 4% a 7,6 miliardi di dollari.

LA CRESCITA DELLE ESPORTAZIONI DI IMBRACATURE

Si noti che il CAGR a 10 anni del 9% per le esportazioni di imbracature è superiore al CAGR del 4% della produzione di automobili e autocarri leggeri dal 2003 al 2013. La percentuale di esportazione dell'imbracatura si basa sul valore in $ USA e la percentuale di produzione del veicolo si basa sulle quantità unitarie. Il valore di esportazione del cablaggio include il valore dei conduttori di rame e il prezzo del rame è aumentato con un CAGR del 15% dal 2003 al 2013. 

CRU stima che il conduttore di rame sia dal 15% al ​​20% del valore totale di un cablaggio. Ciò significa che l'aumento dei prezzi del rame contribuisce in misura minore alla differenza nei tassi di crescita del cablaggio e del veicolo. Il fattore principale è l'aumento del numero e della complessità dei cablaggi negli ultimi anni poiché nelle automobili sono incorporate più caratteristiche elettroniche e sistemi elettrici. 

IMBRACARE I PAESI ESPORTATORI

Oltre agli 11 paesi con esportazioni di cablaggi per veicoli nel 2013 superiori a 1 miliardo di dollari USA, c'erano 26 paesi con esportazioni di imbracature comprese tra 100 milioni di dollari e 1 miliardo di dollari e altri 20 paesi con esportazioni tra 10 milioni di dollari e 100 milioni di dollari. Così 57 paesi hanno rappresentato il totale delle esportazioni di imbracature del 2013 di 34 miliardi di dollari.

IMBRACARE I PAESI ESPORTATORI

Alcuni dei paesi con esportazioni di imbracatura comprese tra 10 e 100 milioni di dollari sono relativamente nuovi nel settore: la produzione di imbracature è iniziata negli ultimi due o tre anni ed è in forte aumento. La Cambogia, ad esempio, ha avuto zero esportazioni fino al 2012, quando Yazaki e Sumitomo Wiring Systems hanno stabilito fabbriche di cablaggi lì. La fabbrica di Yazaki è stata aperta alla fine dell'anno. Le esportazioni della Cambogia sono state di 17 milioni di dollari nel 2012 e 74 milioni di dollari nel 2013, con un aumento del 334% su base annua. Ford Motors ha anche aperto un nuovo stabilimento di assemblaggio in Cambogia nel 2013. 

Un altro nuovo arrivato è il Paraguay. Fujikura ha aperto uno stabilimento di cablaggio lì nell'ottobre 2011 e ha ampliato le operazioni con un secondo impianto nel settembre 2013. Il Paraguay ha anche un impianto di assemblaggio di automobili relativamente nuovo, una joint venture Dongfeng e Nissan che ha iniziato le operazioni nel 2011. Altri mercati che mostrano aumenti sostanziali in Le esportazioni di cavi negli ultimi anni includono Costa Rica, El Salvador, Egitto, Macedonia, Moldova e Serbia. 

CAMBIAMENTI DI MERCATO DALLA RECESSIONE

Le esportazioni globali di imbracatura sono diminuite del 26% dal 2008 al 2009, per poi risalire nel 2010 esattamente allo stesso totale del 2008. Dal 2010, le esportazioni totali sono aumentate del 43% o sono aumentate con un CAGR del 12%. Questa crescita non è distribuita uniformemente tra i paesi e le regioni esportatrici. Le esportazioni di imbracature dal Messico sono aumentate con un CAGR del 18% dal 2010 al 2013. Questa percentuale era del 41% per l'India, del 32% per l'America Latina, del 16% per il Medio Oriente, del 15% per i mercati dell'ASEAN, del 12% per l'Africa, 9 % per l'Europa orientale, 9% per la Cina e 7% per il Nord America. 

LE ESPORTAZIONI SONO CIRCA IL 75% DEL MERCATO TOTALE

I dati commerciali sono utili per mostrare il ruolo dei mercati del lavoro a basso costo nell'industria mondiale dei cablaggi, ma molti produttori di automobili utilizzano cablaggi realizzati nello stesso paese. Ad esempio, i dati commerciali mostrano forti esportazioni di cablaggi da Cina, India, Indonesia, Messico, Marocco e altri paesi che hanno anche fabbriche di assemblaggio di auto e camion. CRU stima che il consumo totale di cablaggi nel 2013 sia stato di 43 miliardi di dollari, compresi i cablaggi nazionali e importati.

VALORE DI IMBRACATURA PER VEICOLO

I dati sul commercio internazionale sono disponibili in termini di valore (US $) e peso (kg). Paesi come l'Argentina, il Canada, l'Italia, la Svezia e il Regno Unito hanno stabilimenti di assemblaggio di auto o camion, ma non stabilimenti di imbracatura. In tali paesi, i dati sulle importazioni di cablaggi possono essere divisi per il numero di veicoli prodotti per ricavare il valore medio e il peso dei cablaggi per veicolo. I risultati mostrano una gamma tra diversi paesi, riflettendo il mix di diverse dimensioni del veicolo e classi di prezzo (caratteristiche) realizzate in ciascun paese. 

Nel 2013, ad esempio, il valore del cablaggio per veicolo variava da 300 USD per l'Argentina a oltre 700 USD per alcuni mercati dell'Europa occidentale. La differenza è attribuita al mix di modelli di auto prodotti, con paesi come Germania, Svezia e Regno Unito che hanno una percentuale più alta di veicoli di grandi dimensioni e di lusso. Il valore medio del cablaggio per veicolo in Italia era di 407 dollari USA e il mix italiano di veicoli di piccole, medie e grandi dimensioni è simile al mix per il totale mondiale.

VALORE DI IMBRACATURA PER VEICOLO

Considerando il mix di tipi di veicoli e l'ampia variazione nelle importazioni di cablaggi di diversi paesi, CRU ha stimato il valore di cablaggio medio mondiale per veicolo a circa US $ 500 nel 2013. Questo valore è aumentato con un CAGR del 10% da $ 200 nel 2003. Come notato prima, l'aumento dei prezzi del rame ha dato un piccolo contributo all'aumento dei costi dei cablaggi, ma il fattore principale è stato il numero crescente di terminazioni per veicolo. 

I COSTI DELL'IMBRACATURA DEI PRODUTTORI DI AUTO STANNO AUMENTANDO

Considerando il mix di tipi di veicoli e l'ampia variazione nelle importazioni di cablaggi di diversi paesi, CRU ha stimato il valore di cablaggio medio mondiale per veicolo a circa US $ 500 nel 2013. Questo valore è aumentato con un CAGR del 10% da $ 200 nel 2003. Come notato prima, l'aumento dei prezzi del rame ha dato un piccolo contributo all'aumento dei costi dei cablaggi, ma il fattore principale è stato il numero crescente di terminazioni per veicolo. 

DATI DI IMBRACATURA IN TONNELLATE

Utilizzando i dati commerciali sulle importazioni di cablaggi in tonnellate, CRU ha stimato in 23 kg i chilogrammi medi di cablaggio per veicolo per le auto e gli autocarri leggeri prodotti in tutto il mondo nel 2013. Le quantità per paese vanno da meno di 10 kg per veicolo in alcuni mercati emergenti che hanno un'alta percentuale di modelli base o sub-compatti, a più di 25 kg per veicolo in alcuni mercati avanzati con auto più grandi e di lusso. 

PESO MEDIO IMBRACATURA PER VEICOLO

La media era di 13 kg per veicolo in Argentina, 18 kg in Italia, 20 kg in Giappone e più di 25 kg nel Regno Unito. Anche in questo caso, nonostante la gamma di classi di veicoli e paesi, vi è una chiara tendenza a un aumento dei kg per veicolo in tutti i paesi dal 2003 al 2013. La media mondiale era di 13,5 kg per veicolo nel 2003, 16,6 nel 2008 e 23,4 nel 2013. Il peso del cablaggio per veicolo include il peso di cavi isolati, terminazioni, morsetti, clip, fascette per cavi, tubi protettivi, manicotti e nastro. Le dimensioni dei conduttori possono variare da 0,5 mm2 a oltre 2,0 mm2, a seconda dell'applicazione. 

CHI FA LE IMBRACATURE?

La maggior parte dei cablaggi automobilistici è prodotta da produttori indipendenti di ricambi auto e da aziende specializzate in cablaggi. Nei decenni precedenti, alcune delle grandi aziende automobilistiche possedevano sussidiarie per la produzione di finimenti, ma queste sono state cedute, nella maggior parte dei casi ai grandi specialisti di imbracature. Nella maggior parte dei casi, le società di cablaggi vendono a più case automobilistiche. Il livello più alto di produttori di cablaggi comprende le seguenti società (in ordine alfabetico): Acome, Delphi, Draexlmaier, Fujikura, Furukawa Automotive Systems, Kromberg e Schubert, Lear, Leoni, Sumitomo Wiring Systems e Yazaki. 

Queste aziende hanno tutte fabbriche di cablaggi in più sedi. Yazaki, ad esempio, aveva 236.000 dipendenti in 237 siti in 43 paesi a giugno 2014. Queste società di alto livello hanno anche joint venture e affiliate in molti paesi. A volte le JV o le affiliate hanno nomi di società diversi. Un secondo livello di produttori di cablaggi per auto include Idaco, Lorom, Lumen, MSSL (una joint venture di Samvardhana Motherson Group e Sumitomo Wiring Systems), Yura e molti altri.


Tempo post: Jun-28-2020